"La Notte dei Racconti", il nostro Istituto protagonista a Osimo di un grande evento dal 22 al 27 novembre

La Notte dei Racconti è un evento culturale nato ad Osimo nell’ottobre del 2019, giunto quest’anno alla sua terza edizione. L’ ambiziosa aspirazione di rendere le Istituzioni scolastiche e le giovani generazioni promotrici e protagoniste di eventi culturali ha ispirato l'ideazione della manifestazione, con la volontà di sperimentare pratiche relazionali e comunicative non comunemente utilizzate dai giovani.

La cifra peculiare dell’evento è la riscoperta del racconto e dell’ascolto, in un momento in cui generazioni diverse si incontrano attorno ad una storia da raccontare e da ascoltare, creando un senso di appartenenza alla comunità. Un altro elemento caratterizzante è la relazione: soggetti diversi, quali Istituzioni, scuole, librerie, società sportive e associazioni scelgono di condividere e costruire questa proposta culturale, nel rispetto delle proprie peculiarità. La rete di soggetti che partecipa alla realizzazione della presente proposta culturale contribuisce ad accrescere le capacità relazionali dei bambini, dei giovani e degli adulti, sperimentando sentimenti di fiducia, di rispetto e di collaborazione. È per questo che il sottotitolo de La Notte dei Racconti, Con accenti di speranza..., è rimasto invariato nel corso di questi tre anni. La speranza vuole essere, infatti, il messaggio ultimo da affidare a chiunque scelga di condividere l'evento stesso.

A seguito di quanto vissuto nell’ultimo anno, questa terza edizione si propone anche di “ricostruire” un tessuto relazionale che la pandemia ha profondamente intaccato.

La paternità è il tema individuato per la presente edizione e per indagarlo nelle sue molteplici accezioni, si propone un programma articolato in una ricca proposta di incontri che si terranno dal 22 al 27 novembre, in vari luoghi della città di Osimo.

A riguardo si segnala la presenza di Lorenzo, figlio del professor Marco Biagi, assassinato dalle Nuove Brigate Rosse il 19 marzo 2002. Il 24 novembre, giorno in cui il prof. Biagi avrebbe compiuto 71 anni, il figlio Lorenzo incontrerà   gli studenti delle Scuole di Primo e Secondo grado della città di Osimo, per fornire la propria testimonianza sull'esperienza umana del proprio padre e del suo significativo contribuito per il rinnovamento della società. La sera del 24 novembre Vincenzo Varagona intervisterà Lorenzo Biagi in un incontro, al teatro La Nuova Fenice di Osimo, che prevede il contributo musicale del Maestro Federico Paolinelli, aperto alla cittadinanza.

Degna di nota è anche la giornata del 26 novembre, giorno in cui presso la sede di Osimo dell'I.I.S. Laeng Meucci, Ezio Aceti, esperto in Psicologia dell’Età Evolutiva e in Psicologia Scolastica, incontrerà gli studenti, le famiglie e gli insegnanti che parteciperanno ad un corso di formazione dal titolo La relazione pedagogicamente corretta.

Da sottolineare inoltre:

  • il Laboratorio di lettura presso la Scuola dell'Infanzia Muzio Gallo e l'incontro La nuova casa dei papà: storie di padri, il 22 novembre;
  • gli incontri La nuova casa dei papà: storie di padri e Amo te e anche me, a cura della cooperativa sociale Polo 9, il 23 novembre;
  • Puoi chiamarmi papà! Laboratorio a cura delle classi 4^A e 4^ B Scuola Primaria Fornace Fagioli, il 24 novembre;
  • l'incontro Un padre dietro le sbarre, con la partecipazione del Cappellano della Casa circondariale di Ancona, il 25 novembre;
  • letture e animate e laboratori espressivi, a cura di Evelina Cardinetti, presso Mondadori Point La Fonderia, il 25 novembre;
  • Mitologia: racconti in famiglia, a cura della classe 1^F I.C. Caio G. Cesare, il 26 novembre;
  • attività ludico sportiva Il racconto del viaggio degli Argonauti, presso Sportware;
  • la presentazione del libro Cuori nel pozzo: Belgio 1956. Uomini in cambio di carbone, a cura dell'autrice Roberta Sorgato, presso Mondadori Point La Fonderia, il 27 novembre.

La riflessione sulla paternità, proposta da questa terza edizione de La Notte dei Racconti, vuole contribuire a quel cambiamento etico della nostra società, che non può prescindere dall'educazione e formazione delle giovani generazioni.

La manifestazione ha il patrocinio del Consiglio regionale delle Marche, del comune di Osimo, del Forum delle Associazioni Familiari delle Marche, ed è realizzata in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Caio Giulio Cesare” di Osimo, la cooperativa sociale Polo 9 di Ancona, le librerie “Booklet di Anna”, e “Mondadori Point – La fonderia” di Osimo, la società sportiva “Sportware” di Osimo.

Altre News

LA NOTTE DEI RACCONTI: il “babbo” Marco nella testimonianza di Lorenzo Biagi, protagonista, ieri, di due straordinari incontri

LA NOTTE DEI RACCONTI: tante emozioni con gli incontri “La voce del padre” e “Amo te e anche me”

“La differenza tra colpa e responsabilità: questioni di genere”: incontro di sensibilizzazione al tema della violenza sulle donne

LA NOTTE DEI RACCONTI: la realtà della “Casa dei papà”, un luogo per riappropriarsi della dignità e della paternità

Torna all'inizio del contenuto