“Lèggere parole leggère”: entusiasmo e partecipazione per l’evento finale al palasport di Castelfidardo

News della scuola

Grande successo nella mattinata del 5 maggio per la finalissima della gara di lettura, legata al progetto “Lèggere parole leggère”, tenutasi presso il palazzetto dello sport di Castelfidardo.  Tanta l’emozione per la gara ma soprattutto per essersi ri-trovati in presenza dopo mesi in cui i nostri ragazzi hanno vissuto diverse limitazioni.

Le classi 3ªA e 3ªD dell’I.C. Soprani, 3ªC e 3ªD dell’I.C. Mazzini e 1ªA Lsa e 1ªAIt della sede fidardense del Laeng-Meucci hanno vissuto una competizione ludica che li ha viste cimentarsi in diversi giochi letterari, dimostrando ancora una volta di essere bravi e attenti lettori, conoscitori delle esperienze di vita dei personaggi del romanzo storico oggetto della competizione: “La promessa” di Giorgia Coppari.

Dopo il saluto iniziale da parte del Dirigente Scolastico Angelo Frisoli e un doveroso ringraziamento ai protagonisti della mattinata e ai loro insegnanti, la manifestazione è passata nelle mani di Alvin, noto dj di Radio Arancia. Lo showman ha guidato i ragazzi nelle imprese ludiche, incitandoli a ritmo di musica e battito di mani nel cogliere il valore della lettura, sottolineando quanto faccia bene al cuore conoscere, anche se con leggerezza, mondi nuovi.

Date le prime indicazioni tecniche per partire, ciascun ragazzo si è registrato all’interno della piattaforma suggerita da Alvin utilizzando il proprio dispositivo, smartphone o tablet che fosse, connesso in rete.  Ben 112 i partecipanti…  e la gara ha avuto inizio!

La batteria delle iniziative, dal “Dito più veloce” al “True or False” e altro ancora, ha acceso sempre di più la tifoseria presente, tanto da farci sentire di nuovo quel profumo di voce al quale non eravamo più abituati, la voce della scuola!

Tra le tante iniziative proposte, rispolverandola dalle prime edizioni del progetto, è stata reintrodotta la “super corsa”. Dismessi i dispositivi utilizzati degli studenti, nominato per ogni classe partecipante un corridore, i ragazzi selezionati, percorso un tratto di circa 20 m, si sono prenotati tramite una pulsantiera posizionata all’arrivo per rispondere a delle domande aperte, rivolte direttamente dall’autrice del romanzo, Giorgia Coppari, ospite d’eccezione e allo stesso tempo giurata, che ha avuto il difficile e severo compito di valutare le risposte fornite.

Una doppia classifica è stata costantemente aggiornata e ha reso visibile il risultato del punteggio acquisito dalle singole classi e quello conseguito dall’alunno, che nel minor tempo aveva raggiunto il maggior numero di risposte corrette.

A suon di gong la gara si è conclusa vedendo sul podio:

1ª Classificata. 3ªA SOPRANI

2ª classificata:  1ªALSA MEUCCI

3ª classificata: 3ª D MAZZINI

Alla classe 3ªA Soprani è stato dato quale riconoscimento un tablet, al “dito più veloce” una telecamera 360, mentre a tutte le altre classi dei libri, per poter continuare a leggere insieme nuove pagine di vita! Perché, come ha ricordato Giorgia nei saluti finali “La promessa è promessa di bene per il futuro, perché possiamo ancora domani ritornare a vivere momenti come questo!

 E allora, “Lèggere parole leggère”, vi aspetta il prossimo anno!!

 

 

Allegati

Altre News

News della scuola

“Il più veloce di Castelfidardo”: il successo di un gioco di squadra!

News della scuola

“Quanto pesa la spesa” e “Let’s databate”: i percorsi educativi di Ata Rifiuti

News della scuola

“Lezioni di storie-non c’è io senza tu”: l’incontro finale alla facoltà di Economia di Ancona

News della scuola

IL CAPITANO “ULTIMO” ALL’IIS LAENG-MEUCCI, A 30 ANNI DALLA STRAGE DI CAPACI

Torna all'inizio del contenuto